Uno dei temi più dibattuti, sia alle lezioni sia in sede d’esame, è se come e quanto un blog sia strumento adatto per creare un “portfolio professionale”: ne avevo già parlato in questo post. La soluzione al quesito che ponevo in quell’intervento è che il blog ha delle sue caratteristiche peculiari, che si affiancano a quelle di altri strumenti. Tra tutte una è quella essenziale, e cioè, ovviamente, il fatto di essere strumento conversazionale. Cosa significhi questo termine si è discusso spesso a lezione, ed è bene saperlo anche in sede di esame finale :)

Ma estendendo il tema possiamo chiederci in che modo si stia evolvendo – o no – la creatività in Rete, in senso strettamente visuale. Quella che segue è una presentazione sullo sviluppo della Fotografia, la storia dei suoi “salti tecnologici” e qualche spunto sul suo stato attuale. La mia tesi è che, al contrario di quanto afferma Ferdinando Scianna, la fotografia sia ben viva, solo in fase di forte trasformazione – il che è assolutamente normale. Quel che la presentazione non cita è il fatto che oggi Facebook raccoglie circa otto volte di più il numero delle foto raccolte da Flickr. E l’esercizio è appunto capire i motivi di questo fenomeno…

Annunci

  1. la caratteristica peculiare del blog è “il fatto di essere strumento conversazionale”…
    come mai questo blog sembra un monologo?
    come mai nessuno commenta i post e non c’è traccia di dialogo?
    così solo per curiosità…

  2. Ciao Annie. Ma per alcune semplici ragioni:

    – la prima è che le discussioni su questi argomenti, con gli studenti, le abbiamo fatte… in classe, ovviamente :) questo blog è un’estensione dei materiali del corso: video e altro che non può entrare nelle dispense

    – la presenza di contenuti è sempre inversamente proporzionale alla presenza di commenti. se vuoi un blog molto commentato visita quello di Massimo Mantellini, uno dei blogger più famosi d’oggi. però dimmi anche se i suoi post possono essere considerati “di approfondimento”

    – in compenso, quando è stato il caso di scambiare opinioni, s’è fatto e s’è risposto prontamente, guarda meglio elenco commenti in alto a destra

    – ma, last but not least, con Fyborg s’è anche iniziato da poco ad estendere l’uso di questo blog su altri argomenti non solo inerenti al corso. se guardi, infatti, vedrai che i primi post su questo blog risalgono solo a pochi mesi fa…

    quando scrivo di blog etc. dico sempre anche che “i blog sono persone”. non è mica una metafora, sai? vuol dire che non sono istituzioni, ma proprio persone, con un nome e un cognome: Alberto D’Ottavi, nel caso specifico




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: