Posts Tagged ‘machinima’

Machinima è un mondo molto vasto. Vi rimando qui per una definizione in italiano del termine. Qui invece la pagina in inglese, c’è qualche informazione in più.

Ciò di cui vi voglio parlare in questo post è come entrare in questo mondo e produrre qualcosa di vostro e, al solito, che farne del vostro sudato prodotto audiovisivo finale.

I machinima dunque sono prodotti audiovisivi realizzati utilizzando i videogiochi interattivi e sfruttando il loro motore grafico 3D in real-time.

Ci sono molti videogame che ci consentono di poter fare questo. Si può personalizzare il mondo di gioco importando le nostre texture e i nostri modelli 3D, quindi creare personaggi del tutto nuovi e ambienti di qualunque tipo, attraverso anche l’utilizzo di layer editors. Infine, possiamo registrare le azioni dei nostri personaggi, da noi comandati, scegliendo (nei limiti del possibile dati dal software) le inquadrature (quindi la posizione della macchina da presa -da ora MDP-).

Cito un esempio solo che vale per tutti: The Strangerhood. E’ una delle serie più famose realizzate utilizzando il gioco The Sims 2. Una serie di episodi di notevole successo, pubblicata sul web. Su The Sims si potrebbe aprire un post a sè, anche molto lungo, vi rimando al libro The sims. Similitudini simboli e simulacri di Matteo Bittanti&Flanagan Mary, per approfondire l’argomento su un mondo di gioco che ha rivoluzionato come pochi altri il settore dei videogame (e siamo in attesa, febbraio promettono alla EA, del 3° capitolo della serie).

the strangerhood

Per cominciare a muovere i primi passi e produrre i vostri primi lavori, oggi vi voglio suggerire un programma totalmente free scaricabile dal sito ufficiale. Si tratta di Movie Storm. Nella home page potete accedere all’area download dove è possibile scaricare il programma, previa registrazione (gratuita). Il software pesa poco, ma una volta installato sarà possibile effettuare degli aggiornamenti (vi consiglio vivamente di farli) e bisognerà aspettare il download di circa 200mb di file.

moviestorm

Il software non è semplicissimo da usare, ma sicuramente con un po’ di prove e allenamento si può cominciare a utilizzarlo senza problemi. Mio consiglio spassionato: quando lo aprite la prima volta vi compare una finestra che vi chiede gentilmente se volete affrontare il tutorial. Fatelo. Un po’ di noia, forse, ma vi assicuro che una volta terminato sarete pronti per creare tutto quello che vorrete. E vi divertirete molto di più sapendo cosa fare e come farlo, piuttosto che non capirci nulla, sbattere la testa (sulla tastiera) inutilmente e magari alla fine abbandonare tutto.

La logica è la seguente: creare un ambiente e dei personaggi da metterci dentro (un set e degli attori), quindi impostare le azioni da far fare agli attori e le posizioni delle MDP, infine registrare il tutto e montare.

Nel sito troverete varie aree, tra cui aiuti e consigli, i lavori degli altri utenti (potrete caricare anche i vostri) e uno store dove per pochi dollari si possono acquistare pacchetti di modelli 3D da utilizzare per migliorare le proprie opere. Anche qui vengono proposti dei contest a cui partecipare.

A proposito di contest e concorsi, passo alla seconda parte di questo articolo. Una volta che avrete prodotto qualche lavoro, arriverà il momento di metterlo in gara da qualche parte. Il portale web che vi segnalo oggi è Machinima.com: un luogo dove troverete di tutto sul mondo dei machinima. Proprio tutto. Vi potete registrare e pubblicare i contenuti che realizzate. Nella sezione contests tutti gli annunci sui concorsi in arrivo o in corso. E qui sta solo a voi decidere.

machinima_com

Machinima è un modo alla portata di tutti di fare cinema, basta solo cimentarsi un po’ e capire il meccanismo, poi è solo questione di idee. Ma per queste, non ci sono tutorial! ;)

buon divertimento!

fyborg